UE: il futuro dei trasporti e' in un sistema integrato basato sulla tecnologia

LocomotivaIl futuro della politica dei trasporti dovrà fare i conti con 6 tendenze: invecchiamento della popolazione, migrazione e mobilità interna, ambiente, risparmio energetico, urbanizzazione e globalizzazione. La Commissione ha adottato ieri una comunicazione in cui rileva che sarà necessario concentrare la futura politica europea verso un sistema di trasporto integrato, basato sulla tecnologia e di facile utilizzo per l'utente.

Governance di Internet: Bruxelles propone la riforma di ICANN

Logo ICANNCon una nuova comunicazione trasmessa all’Europarlamento, l’esecutivo di Bruxelles ha voluto tracciare una vera e propria road map della governance di Internet per i prossimi anni. Questa presa di posizione coincide con l’imminente scadenza dello storico accordo che lega l'ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) al Ministero del Commercio statunitense, accordo che non verrà rinnovato.

Sardegna: nuove garanzie per i finanziamenti alle imprese industriali

Regione Sardegna - IndustriaSbloccati dalla Regione 3.000.000 euro che andranno ai Confidi Industriali, permettendo la concessione di garanzie a prima richiesta su finanziamenti alle imprese.  Sardafidi e Confidi Sardegna rappresentano una realtà economica che comprende più di 3500 imprese sarde e garantiscono affidamenti per oltre 500 milioni di Euro.

Decreto legge 39/2009 Abruzzo: verso l'approvazione definitiva

MontecitorioIl decreto Abruzzo non si cambia. E’ atteso per stasera il voto finale di Montecitorio che convertirà in legge il blindatissimo testo già approvato lo scorso 21 maggio dal Senato. Il dibattito in aula e la votazione degli emendamenti sono ricominciati tra le polemiche alle 9.30 di questa mattina.

Abruzzo: pubblicate 3 ordinanze con interventi urgenti per il terremoto

Camera dei DeputatiSulla Gazzetta Ufficiale tre ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6 giugno 2009 con cui si regola la realizzazione di interventi urgenti a favore delle popolazioni colpite del sisma, in attuazione del decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39, che sarà definitivamente approvato dalla Camera la prossima settimana.

Puglia: 4 milioni di euro per finanziare gli asili nido della regione

The Holy Infants Embracing by Leonardo da VinciLa regione ha emanato un bando per attivare sul territorio regionale iniziative volte favorire la creazione ed il potenziamento di asili nido. Potranno beneficiare dei contributi i Comuni della regione che dovranno presentare domanda entro il prossimo 10 agosto 2009.

Opportunita' per il Mezzogiorno: un convegno sulla cooperazione territoriale

Logo FormezCari europei: l’unione fa la forza anche nella programmazione e nella gestione dei fondi comunitari. Il prossimo 19 giugno gli addetti ai lavori – ma non solo - si riuniranno a Roma per fare il punto sulla cooperazione territoriale europea, che si sta affermando come vero e proprio atout  per il Mezzogiorno. E’ questo l’intento di un’intera giornata di studio organizzata dal Formez, che si svolgerà presso la sede isituzionale della Provincia.

BEI: nel 2009 prestiti per 70 miliardi di euro contro la crisi

EIB, foto di ZinnekeLa Banca Europea degli Investimenti intende effettuare finanziamenti per 70 miliardi di euro nel 2009 per contrastare gli effetti della crisi economica e finanziaria. I prestiti saranno aumentati particolarmente in tre aree chiave per lo sviluppo: Piccole e Medie Imprese, energia e cambiamenti climatici, investimenti nelle regioni meno sviluppate dell'Unione europea.

Chimica: da Bruxelles nuove regole per la sicurezza con i biocidi

Piscina, foto di SailkoA finire nel mirino di Bruxelles questa volta sono i biocidi, composti chimici utilizzati nei prodotti per la preservazione del legno, negli spray insetticida, per la manutenzione di attrezzature industriali, disinfezione di contenitori per  alimenti, disinfezione di piscine, acquari, acque per impianti destinati al bagno, strutture sanitarie, bagni chimici, per fare alcuni esempi.

UE: nuovi standard di sicurezza nei prodotti per i bambini

 Il prossimo 15 giugno gli Stati membri, in sede di Comitato per la sicurezza generale dei prodotti, voteranno per decidere se autorizzare la definizione di nuovi standard di sicurezza relativi a un'ampia gamma di prodotti per la cura dei bambini in tutta l'UE. Al momento non ci sono particolari regole per le industrie, mentre le nuove norme assicureranno - ad esempio - che le sicure per le finestre siano a prova di bambino.

Le Universita' europee che eccellono per la mobilita' degli studenti

Università di Alicante65 istituzioni di istruzione superiore di 16 paesi riceveranno questa sera un riconoscimento di qualità europeo, i quality label, per aver agevolato lo studio degli studenti all'estero e per aver applicato il Sistema europeo di accumulazione e trasferimento dei crediti (ECTS) e il Supplemento al diploma (SD).

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.