Innovative Medicines Initiative - IMI2, fondi UE per medicina innovativa

Innovative medicinePubblicate le call 18 e 19 di Innovative Medicines Initiative 2, il partenariato pubblico-privato europeo per la medicina innovativa. A disposizione oltre 180,7 milioni di euro.

Proprieta' intellettuale - via libera a misure UE per settore farmaceutico 

Il partenariato pubblico-privato (PPP) Innovative Medicines Initiative 2 (IMI 2) coinvolge l'UE e la Federazione europea delle associazioni e delle industrie farmaceutiche (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations, EFPIA) con l'obiettivo di migliorare i sistemi sanitari dell'Unione.

Horizon 2020: partenariato UE per la ricerca sulle malattie rare

IMI 2, call 18 e 19

La call 18 mette a disposizione oltre 160,7 miloni di euro per il finanziamento di interventi incentrati su una serie di topic:

  • Central repository of digital pathology slides to support the development of artificial intelligence tools
  • Health Outcomes Observatories – empower patients with tools to measure their outcomes in a standardised manner creating transparency of health outcomes
  • Improving patient access, understanding and adherence to healthcare information: an integrated digital health information project
  • Establishing international standards in the analysis of patient reported outcomes and health-related quality of life data in cancer clinical trials
  • Accelerating research & development for advanced therapy medicinal products
  • Supporting the development of engineered T cells

Per la presentazione delle domande è prevista una procedura in due fasi; la bozza delle proposte progettuali dovrà essere presentata entro le ore 17.00 (ora locale di Bruxelles) del 26 settembre 2019, mentre le proposte finali entro le ore 17.00 (ora locale di Bruxelles) del 26 marzo 2020.

Con un budget di 20 milioni di euro, la call 19, supporta invece i progetti di ricerca già finanziati dal PPP, con l'obiettivo di rafforzare i risultati raggiunti.

Il bando è pertanto 'ristretto' e si rivolge ai consorzi che hanno ricevuto in passato un finanziamento IMI: ADAPT-SMART, BEAt-DKD, DO-IT, HARMONY, INNODIA, ITCC-P4, MOPEAD, NGN-PET, PRISM, RADAR-CNS, RESCEU, RHAPSODY e TransQST.

Per la presentazione delle domande è prevista un'unica scadenza, fissata alle ore 17.00 (ora locale di Bruxelles) del 26 settembre 2019.

ERC - work programme 2019, fondi UE per ricercatori d'eccellenza

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.