Etica e concorrenza nella liberalizzazione delle professioni

Working peopleAnche i grandi quotidiani, negli articoli di fondo, hanno preso ad affrontare il tema delle liberalizzazioni; e, per le circostanze connesse, quello dell’etica. Nel programma che l’attuale governo si appresta a realizzare, la usuale distinzione fra poteri “forti” e quelli “diffusi” da liberalizzare non trova ingresso: quel che conta è che nel brevissimo periodo si materializzerà finalmente il concetto di tutela della concorrenza. Secondo i piani prestabiliti, residueranno agli ordini professionali solo la custodia dell’etica e della deontologia degli associati; il risultato è che questi si vedranno obbligati ad abbandonare la presa sulle tariffe e su altre questioni economiche.

Energia verde: a dispetto della crisi si investe sempre di piu'

Wind power plants - foto di Chris LimNonostante la delicata situazione finanziaria a livello globale, gli investimenti nelle energie pulite hanno raggiunto, nel corso del 2011, quota 260 miliardi di dollari, pari a circa 230 miliardi di euro. A rivelarlo è la Bloomberg New Energy Finance, compagnia indipendente che studia e analizza i dati sulla produzione energetica verde. Obiettivo dello studio è quello di promuovere la lotta al cambiamento climatico stimolando gli investimenti in fonti rinnovabili, biomasse e tecnologie intelligenti.

Corporate Ecosystem Valuation: quantificare i servizi ecosistemici

Foresta - Foto di Cedar Creek Ecosystem Science ReserveOggi la conservazione dei servizi ecosistemici e in generale il perseguimento di obiettivi ambientali rappresenta uno sforzo per le imprese. Eppure, conoscere il proprio impatto sull'ambiente e individuare una strategia per ridurlo, potrebbe rappresentare una strada per accrescere il proprio business. A sostenerlo è la DG Environment della Commissione europea, presentando lo strumento di valutazione dei servizi ecosistemici sviluppato dal World Business Council for Sustainable Development, Corporate Ecosystem Valuation.

Non è un momento di crisi, è la fine di un’epoca

Chinese accountants at work in their storeFinisce l’epoca in cui le professioni potevano permettersi di chiamarsi fuori dalle logiche d’impresa. Quelle che riguardano l’aspetto commerciale e il management. Oggi chi di noi non è in grado controllare l’efficienza della propria gestione, chi non è in grado di prendersi tempo per tentare di interpretare il futuro nel mercato della consulenza, e riconvertirsi, è fuori.

Rapporto IEM: in calo gli investimenti pubblici nell'industria culturale

Library - foto di Cinema Book ShopTra il 2000 e il 2008 l'Italia ha sperimentato un drastica riduzione della spesa pubblica nel settore della cultura e nelle telecomunicazioni. Lo rileva il rapporto annuale dell’Istituto di Economia dei Media (IEM) della Fondazione Rosselli - "Gli investimenti pubblici nell’industria culturale e delle comunicazioni" - presentato lo scorso 22 novembre presso il Parlamento europeo in occasione dell'evento promosso dall'europarlamentare Silvia Costa.

Liberalizzazione professioni e monarchie idrauliche

Lein River, Germany, foto di HeidasLe monarchie idrauliche di Mesopotamia e Cina ci hanno lasciato in eredità la difficile arte di regolare i fiumi; l’intervento del bipede umano, già da quei tempi, ha reso più violente ed ingestibili le inondazioni. Tanti punti di sfogo, prima dell’intervento della mano umana, garantiva inondazioni più o meno pacifiche ed anche benefiche; se le acque sono sotto il nostro “controllo” le inondazioni sono meno frequenti ma anche meno positive.

Ricercatori britannici lanciano l'allarme sui biocarburanti

Biofuel Pumps - Foto di MariordoI ricercatori dell'università di Leicester hanno studiato la produzione di biocarburante da olio di palma in Indonesia e Malesia e hanno scoperto che in alcuni casi i combustibili vegetali possono essere dannosi per l'ambiente quanto quelli tradizionali. Nel processo di produzione, infatti, si generano emissioni equivalenti, se non superiori, a quelle risparmiate quando li si usa per il trasporto.

UE: investire di piu' nella green economy

Power grid - foto di GeographBotL'European Climate Foundation (ECF) ha pubblicato il 7 novembre scorso un rapporto sulle nuove prospettive che l'UE dovrà adottare per ridurre le emissioni inquinanti entro il 2050. Nel documento, intitolato Power Perspectives 2030, vengono proposte nuove misure per incentivare la transizione verso la green economy.

Guidi, Confagricoltura: no ai tagli orizzontali nella nuova Pac

campo - autore: PetritapEvitare i tagli “orizzontali”, che potrebbero penalizzare le imprese italiane. La riforma della Politica agricola comune, che domani sarà presentata ufficialmente dal commissario europeo Dacian Ciolos, viene duramente criticata da Mario Guidi, presidente di Confagricoltura, che vede nel progetto un colpo durissimo assestato al settore nel nostro Paese.

E-commerce: uno studio dimostra l'affidabilita' degli acquisti on-line dall'estero

E-commerce - foto di Georgy90La Rete dei centri europei dei consumatori ha avviato uno studio sulle potenzialità dell'e-commerce. Tramite il mistery shopping - una pratica di ricerca di mercato che consiste nell'effettuare degli acquisti al fine di valutare la qualità o la convenienza di un servizio, ma senza rivelare il proprio scopo, così da non influenzare il dato ottenuto - è stata verificata l’affidabilità degli acquisti effettuati on-line dall’estero e successivamente elaborata una relazione in merito, la State of the e-Union.

BusinessEurope: come rilanciare l'occupazione

Disoccupazione - Credit © European Union, 2011La Confederazione europea dei datori di lavoro, Business Europe, ha individuato una serie di azioni che potrebbero contribuire a riavviare lo sviluppo all'interno della comunità europea e al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020, che mira a portare il tasso di occupazione nell'Unione al 75%.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.